RENKON – Radice di loto

radice di loto

Cos’è la radice di loto?

Radice di loto è di origine cinese o indiana, in Giappone si chiama ‘Renkon‘ o ‘Hasu‘. Ha una forma particolare composta da diverse nocche, l’interno non è compatto e presenta dei fori, che, quando si taglia la radice a rondelle, creano decorazioni naturali. Il renkon si può cucinare in diversi modi, quando è cotto poco ha una consistenza croccante che si gusta particolarmente in insalata dopo averlo lessato velocemente. La cottura prolungata, invece, lo rende di una consistenza simile alla patata.

radice di loto talgiata a fette

La radice di loto contiene il tannino quindi, per mantenere il suo colore bianco dopo averla sbucciata e tagliata, è necessario immergerla subito nell’acqua con qualche goccia di aceto.

Preparazione di radice di loto

E’ un modo efficiente per utilizzare la radice di loto per le ricette varie, e anche per conservare in freezer.

Preparazione

  1. Lavare bene la ladice e sbucciarla
  2. Mettere la ladice in una pentola e versare l’acqua finché copra tutto, poi portare ad ebollizione
  3. Appena bolle spegnere il fuoco e scolare
  4. Dopo di ché tagliare per utilizzare per le ricette preferite
  5. Se non si utilizza subito, asciugare bene la radice di loto e tagliarla a fette o a pezzetti. Mettere in un sacchetto di plastica e conservare in freezer (massimo per 1 mese)

precottura di radice di loto
precottura di radice di loto
precottura di radice di loto
renkon

Dove si trova Radice di loto?

E’ possibile trovare la radice di loto nei banchi asiatici dei mercati di ortaggi, confezionata sottovuoto.

renkon

Ricette con radice di loto

insalata di renkon
Insalata con radice di loto e carota
insalata di legumi e radice di loto
Insalata di legumi e radice di loto
Tutte le ricette con Radice di loto
Scroll to top