Zenzero candito

zenzero candito
E’ una specie di caramelline fatte con lo zenzero fresco, che sono un po’ (abbastanza) piccanti. Si possono preparare sia i morbidi che sia i croccanti cambiando il tempo di asciugatura.

Proporzione

  • Zenzero fresco
  • Zucchero – pari al peso dello zenzero, minimo l’80%

Preparazione

  1. Sbucciare lo zenzero e tagliarlo a fettine da 2-3mm di spessore
  2. Lasciare  a bagno le fettine in una coppa con l’acqua fredda per 20-30 minuti poi scolarle e sciacquarle
  3. Metterle in una padella e versare acqua fredda fino ricoprirle. Portare ad ebollizione
  4. Durante l’ebollizione, togliere la schiuma con un mestolo o una schiumarola
  5. Raggiunta l’ebollizione continuare a bollire per 2-3 minuti poi togliere dal fuoco e scolarle (se non si vogliono troppo piccanti, ripetere questa operazione 2 o 3 volte)
  6. Rimettere lo zenzero nella padella di prima, aggiungere lo zucchero e l’acqua fredda a filo in modo che copra tutto
  7. Mettere sul fuoco medio-alto
  8. Quando bolle, abbassare il fuoco e continuare a cuocere facendo attenzione a non farlo bruciare
  9. Quando diminuisce l’acqua e si formano grandi bolle, significa che lo zucchero comincia a cristallizzare, quindi girare le fettine con un cucchiaio di legno, farle asciugare poi spegnere il fuoco
  10. Stendere le fettine di zenzero su un vassoio e lasciarle raffreddare completamente
  11. E’ fatto!
zenzero
Zenzero
Zenzero tagliato a fette
Zenzero tagliato a fette

Zenzero candito

Come utilizzare questa ricetta

Biscotti con zenzero candito
Biscotti con zenzero candito
Scroll to top