Udon fatti in casa

Udon fatti in casa
E’ una ricetta di base per preparare gli spaghetti grossi giapponesi detti udon.  E’ utilizzabile anche per gli udon saltati (yaki udon).

Preparazione di Udon freschi

Ingredienti
per 2 persone

  • 200g di Farina di grano tenero tipo 00
  • 90-95ml di Acqua
  • 10g di Sale
  • Amido di mais

Preparazione

  1. Sciogliere il sale nell’acqua
  2. In una coppa mettere la farina e versare un terzo dell’acqua salata, mescolare bene con le mani facendo sbriciolare. Ripetere questa operazione altre due volte
  3. Unire e impastare bene almeno per 5 minuti, poi creare una forma a palla e avvolgerla con la pellicola trasparente. Lasciare riposare per una mezz’oretta
  4. Disporre l’impasto sul piano di lavoro infarinato con amido di mais e stenderlo col matterello formando una sfoglia dello spessore di circa 3mm
  5. Piegare la sfoglia in tre e tagliarla con un coltello a strice di 3mm di larghezza
  6. Sbrogliare gli udon e infarinarli bene
  7. Gli udon freschi sono pronti!

come fare udon
come fare udon
come fare udon
come fare udon
come fare udon
come fare udon
come fare udon
come fare udon

Lessare gli udon

  1. In una pentola bollire l’acqua in abbondanza
  2. Lessare gli udon freschi per circa 10-12 minuti (regolare secondo il diametro e il gusto personale), poi scolare e sciacquare bene con acqua fredda
  3. Sgocciolare completamente
  4. E’ fatto!

Cuocere gli udon
Cuocere gli udon

Conservazione di udon freschi

Gli udon freschi si possono conservare in freezer. Dividere gli udon in porzione singola e coprire con la pellicola trasparente, mettere in un sacchetto da freezer e congelare. Quando si consuma, bollire l’acqua in abbondanza e buttare direttamente gli idon congelati nell’acqua bollente. Lessare per 10-12 minuti, poi scolare e sciacquare con acqua fredda. Sgocciolare completamente e utilizzare per le ricette preferite.

Conservare udon in freezer

Esempi di utilizzo

Udon in brodo
Udon in brodo con pollo e wakame
Yakiudon
Udon saltati (Yakiudon)
Scroll to top