MISO

Scaffale di miso del supermercato in Giappone
Scaffale di miso del supermercato in Giappone

Cos’è Miso?

Miso è il nome giapponese di un condimento fermentato derivato principalmente dalla soia gialla e che spesso combinato con gli altri cereali, preparato con il sale, l’acqua e le muffe koji. Esiste una grande varietà di ricette, perché, essendo molto nutriente, in passato era un ingrediente indispensabile nella dieta di ogni famiglia e veniva abitualmente preparato in casa.

Tipologie del miso

I tre tipi più diffusi sono: kome miso (di soia e riso), mame miso (solo di soia), mugi miso (di soia e orzo).  Le tipologie di miso possono essere suddivisi anche dai colori: marrone scuro detto rosso, marrone chiaro detto chiaro, marroncino-giallo detto bianco, oppure dai sapori: dolce, amabile, forte, ma in ogni caso sono salati.

Komemiso (di riso e soia)

shinshu miso
Shinshu miso
shiro miso
Shiromiso

Mamemiso (di soia)

miso (akadashi)
Akamiso

Miso con dashi

In commercio si trovano diversi prodotti di miso. Alcuni di questi prodotti, oltre ai suoi sapori naturali possono essere insaporiti con il dashi: brodo basico giapponese, vuol dire che negli ingredienti ci sono anche degli estratti di pesce secco o di alga kombu oppure entrambi. Questo tipo di miso è pratico, per esempio la zuppa di miso (misoshiru) di solito si prepara con il dashi brodo ma in questo caso non serve.
Ma è importante saperlo prima perché potrebbe essere un problema per chi è vegetariano.

miso confezionato
Miso con dashi

Dove si compra il miso?

Oltre che nei negozi alimentali asiatici e online ultimamente il miso si può trovare ai negozi bio, come prodotti locali.

shiro miso
Miso bianco

Esempi di utilizzo

zuppa di miso con porri e patate
Zuppa di miso (Misoshiru)
saba no misoni
Sgombro stufato al miso
Tutte le ricette con Miso
Scroll to top